L’antica floridezza dello Stato di Laurino si riflette nei monumenti e nelle opere d’arte che impreziosiscono chiese, monasteri e cappelle. La chiesa madre è la Collegiata di S. Maria, eretta prima del XIII e oggi visibile nel rifacimento settecentesco; sede di un famoso sinodo del 1649, accoglieva un notevole polittico di Cristofaro Faffeo del 1482 (ora ricollocato in copia nella chiesa, originale nel Museo diocesano di Vallo della Lucania). Nella chiesa sono custodite le reliquie di Elèna/Elièna, santa anacoreta laurinese, sia quelle rinvenute nella grotta in cui la giovane morì (nella Valle di Pruno), sia quelle traslate da Ariano nel 1882. Molto bello è il coro ligneo dietro l’altare maggiore, attribuito dubitativamente a Geronimo Consolmagno (prima metà XVII secolo), figure umane e animali fantastici, astri e motivi floreali impreziosiscono gli stalli e la magnifica cattedra centrale, forse più antica. Un altro Consolmagno, Gianvincenzo, firma la tavola della Madonna del Rosario nella cappella omonima, dove sono anche affreschi settecenteschi  di mano di Paolo de Matteis. Notevole è anche il ciborio ligneo  del XVI secolo che sovrasta l’altare maggiore. Un’altra cappella dedicata a S. Elèna si trova nella vallata del Calore ai piedi del paese, in località Gorgonero. Nella piazza principale si ammirano gli affreschi cinquecenteschi del cosiddetto  Seggio, ambiente voltato in cui si tenevano le assemblee degli eletti dello Stato di Laurino, originariamente ingresso della chiesa e ‘ospedale’ della cappella SS. Annunziata. Restauri recenti hanno portato alla luce una chiesetta absidata con affreschi del XIV secolo  al di sotto della chiesa rinascimentale adibita oggi a museo d’arte sacra; notevole l’altare ligneo con pala di Girolamo Siciliani. Il seicentesco convento di Sant’Antonio, ai piedi del paese, conserva un bel portale ligneo del 1638, firmato da Geronimo Consolmagno, un  vivace cassettonato ligneo  nella chiesa e affreschi di genere nelle volte del chiostro.

Laurino: coro ligneo posto dietro l'altare maggiore della chiesa madre

 

Laurino: coro ligneo posto dietro l'altare maggiore della chiesa madre

 

Laurino: coro ligneo , particolare

 

 

Laurino: tavola della Madonna del Rosario di Gianvincenzo Consolmagno
Laurino: cappella della Madonna del Rosario, affreschi settecenteschi di Paolo De Matteis
Laurino: Madonna del Rosario, ciborio ligneo (XVI° secolo)

 

Laurino: ambiente in cui si tenevano le assemblee degli eletti. Affreschi nella volta

 

Laurino: affreschi in una chiesa absidata (XIV° secolo)
Laurino: cappella della SS: Annunziata, altare e pala di Girolamo Siciliani
Laurino: convento di S.Antonio (XVII° secolo)
Laurino: convento di S.Antonio, portale ligneo (1638)
Laurino: convento di S.Antonio, affreschi nelle volte del chiostro

 

Laurino: convento di S.Antonio, particolare dell'affresco